The Royal Ballet – LA BELLA ADDORMENTATA

Tratto dalla fiaba omonima, sulle note di Tchaikovsky, per assistere ad alcuni dei più celebri passi del balletto, come gli iconici Adagio della Rosa e il Pas de deux.

In diretta dalla Royal Opera House

Giovedì 16 gennaio: ore 20.15

Ingresso € 12,00 - ridotto € 10,00

Tratto dalla fiaba omonima, sulle note di Tchaikovsky, per assistere ad alcuni dei più celebri passi del balletto, come gli iconici Adagio della Rosa e il Pas de deux.

La produzione del Royal Ballet dedicato a La Bella Addormentata, originariamente coreografata da Marius Petipa, propone anche coreografie di Frederick Ashton, Anthony Dowell e Christopher Wheeldon. Il pubblico cinematografico avrà così modo di scoprire le performance di Lauren Cuthbertson nei panni della Principessa Aurora e di Federico Bonelli in quelli del Principe Florimund.

La storia è quella dell’omonima fiaba. La malvagia fata Carabosse è furiosa perché non è stata invitata al battesimo della principessa Aurora (Cuthbertson) e scaglia così la sua maledizione: quando crescerà, Aurora si pungerà un dito con un fuso e morirà. La Fata dei Lillà riesce però a modificare il maleficio: invece di morire Aurora cadrà in un sonno profondo dal quale potrà essere svegliata da un principe. Al compimento del 16 ° compleanno, Aurora si punge in effetti il dito e cade in un sonno incantato assieme a tutta la corte. La fata dei Lillà conduce però il principe Florimund (Bonelli) a svegliarla con un bacio. Aurora e la corte riprendono conoscenza e si celebra così il matrimonio tra la giovane e il Principe.